logo area parchilogo area parchilogo area parchi

Cent'anni di lavoro per l'olio all'antica

(13 Marzo 2019) - LIMONE. Celebra un secolo di attività la cooperativa «Possidenti olivicoli», dedito alle produzioni tradizionali

Una delle più antiche tecniche di molitura usata dagli Egiziani consisteva nel pestare le olive con l'aiuto di un grosso sasso all'interno di una pietra cava. Più o meno quello che accade da un secolo in via Campaldo a Limone, nello storico frantoio della cooperativa «Possidenti oliveti» a monte del paese. Tutto per mantenere immutato nel tempo un processo produttivo con una spremitura delle olive eseguita utilizzando due grosse mole di pietra, azionate secondo antica tradizione, dalla forza idrica derivata dalle acque del torrente San Giovanni.Qui sono lavorate le olive di ben 450 soci, per la stragrande maggioranza dei comuni del Parco alto Garda» sottolinea il presidente Guido Tosi, senza contare le «contaminazioni» trentine e veronesi.Sempre con lo stesso procedimento, dal 29 novembre del 1919, quando 28 piccoli proprietari guidati dal parroco don Giovanni Morandi costituirono la società, per produrre un prodotto «senza fronzoli», nel solco della tradizione. Come è del resto l'anima del territorio alto gardesano, strappato all'incuria sin dal XV secolo con il lavoro dell'uomo per rendere possibili coltivazioni «mediterranee» di pregio da cui ricavare prodotti rari e preziosi come appunto l'olio d'oliva, gli agrumi, il vino e i capperi. «Ma per i festeggiamenti dei 100 anni c'è tempo - spiega il presidente Guido Tosi -: decideremo il 6 aprile all'assemblea dei soci».



Fonte: Brescia oggi

foto della notizia
contatti
© 2019 - AREAParchi
c/o Cascina Centro Parco - Parco Nord Milano
Via Clerici, 150 - 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel. 02/241016219 - Fax 02/241016220 - E-mail: areaparchi@parconord.milano.it
 
logologo
sistemaparchi
in collaborazione con:
logologo
 
arpalombardia istruzione lombardia flanet federparchi cets ersaf