logo area parchilogo area parchilogo area parchi

Piste, sponde e didattica - Fondi ai Parchi regionali

(14 Agosto 2021) - Realizzare opere e progetti che possano contribuire alla tutela dell'ambiente, alla salvaguardia delle risorse naturali disponibili, al mantenimento in efficienza di strutture e infrastrutture presenti nei parchi regionali e al recupero di aree degradate. È questo l'obiettivo annunciato dall'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, Fabio Rolfi, per cui Regione Lombardia ha previsto uno stanziamento, per il biennio 2022/2023, da 10,5 milioni di euro per gli Enti parco della Lombardia.

«In Lombardia - sottolinea Rolfi - abbiamo 24 parchi regionali e vantiamo un patrimonio naturalistico e una biodiversità eccezionali che vogliamo tutelare e valorizzare anche in chiave turistica. Le nostre aree verdi hanno bisogno di servizi e di infrastrutture adeguate. Con questo stanziamento eccezionale rendiamo la Lombardia sempre più verde e attrattiva, anche in considerazione delle mutate esigenze turistiche in seguito al Covid-19».

Nello specifico verranno finanziati progetti di manutenzione straordinaria e la riqualificazione del patrimonio naturale, dalle ristrutturazioni delle sedi con servizi moderni e innovativi, a impianti e attrezzature di pertinenza a malghe e alpeggi di proprietà pubblica fino a interventi di recupero di elementi caratteristici esistenti come muretti a secco e terrazzamenti.

«Due mesi fa abbiamo stanziato 3,6 milioni - conclude l'assessore - e ora a bilancio ne mettiamo a disposizione altri 10,5 come stanziamento straordinario».

Tra i 24 parchi regionali che potranno beneficiare di questo stanziamento straordinario ci sono anche i 5 bergamaschi. «Siamo contenti dello stanziamento di questi fondi - dichiara Luigi Ferrari, presidente del Parco Oglio Nord -. Noi ad esempio dobbiamo riqualificare un tratto di ciclabile, ma anche tanto altro. Quindi ora bisogna fare i progetti e seguirli». «Le finalità a cui sono destinati questi fondi - commenta Yvan Caccia, presidente del Parco delle Orobie Bergamasche - sono quelle che il Parco delle Orobie ha sempre prediletto. Ora bisognerà capire quali interventi saranno finanziati e come verranno suddivisi i fondi».

Soddisfatto dei fondi in arrivo, ma in attesa di capire a chi e per quali progetti anche Basilio Monaci, presidente del Parco del Serio. «Rolfi - specifica Monaci - aveva promesso mesi fa che sarebbero arrivate somme importanti per i parchi e ci auguriamo che potranno essere usate per il ripristino e recupero ambientale, perché per noi sarebbero fondamentali visto che il Serio a ogni piena, nell'area bergamasca, crea molte erosioni. Attendiamo vengano date ulteriore specifiche, ma ben vengano questi fondi».

«Che siano stati stanziati fondi straordinari oltre a quelli ordinari annuali è sicuramente positivo - concorda Francesca Rota, presidente del Parco Adda Nord -. L'importante, secondo me, è che indichino i progetti ammissibili e che ci si focalizzi su alcuni progetti che si possono concludere e che vengano finanziati questi. Se potremo fare almeno uno dei 4 progetti che abbiamo presentato a dicembre (ciclopedonale; sentiero bergamasco; ponte ciclopedonale sull'Adda; e opere di innalzamento sul lago di Olginate) ancora meglio».

«I parchi regionali - spiega Oscar Locatelli, presidente del Parco dei Colli di Bergamo - possono ricoprire un ruolo attivo nel far ripartire l'economia. Anche noi a dicembre avevamo portato proposte concrete, alcune già realizzabili (percorso ciclopedonale di mezza costa tra Villa d'Almè e Ranica; riqualificazione del centro didattico del Parco "Cà Matta" alla Maresana; valorizzazione ambientale di un'importante area attorno a villa Bagnada nel Comune di Mozzo; ampliamento dell'area umida del "Gres" a Petosino nel Comune di Sorisole): ci stiamo già lavorando insieme al Gal e se questi fondi potranno aiutarci ancora meglio».



Fonte: Eco di Bergamo

foto della notizia
contatti
© 2021 - AREAParchi
c/o Cascina Centro Parco - Parco Nord Milano
Via Clerici, 150 - 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel. 02/241016219 - Fax 02/241016220 - E-mail: areaparchi@parconord.milano.it
 
logologo
sistemaparchi
in collaborazione con:
logologo
 
arpalombardia istruzione lombardia flanet federparchi cets ersaf