logo area parchilogo area parchilogo area parchi

La "green way" si allunga, la pista vola verso Merlino

Iniziati i lavori per la ciclabile, il tragitto correrà dalla località Bocchi fino al vecchio ponte sull'Adda

(24 Agosto 2021) - La "greenway" di Zelo si allunga verso Merlino per collegare la riserva del Mortone al lido di Bocchi. Con la spianata delle strade bianche esistenti, livellate per accompagnare pedoni e ciclisti attraverso le bellezze del fiume, sono appena iniziati i lavori che termineranno probabilmente tra due-tre mesi. L'appalto è stato affidato alla ditta Edilpronto di Piacenza per un importo di circa 118 mila euro, mentre la direzione dei lavori è in capo al Consorzio Muzza, che aveva redatto anche il progetto.

«Speriamo che si proceda senza intoppi, in modo da rendere disponibile, alla fruizione, l'importante percorso, prima possibile», commenta il presidente del parco Francesco Bergamaschi. Al momento, però, il cantiere è fermo. Nelle settimane precedenti gli operai sono passati con le lame circolari al lido di Bocchi per consolidare la superficie e definire il perimetro. Mancano però ancora tutte le opere principali, tra cui i ponticelli che dovranno scavalcare le rogge. Ne sono previsti tre per il superamento della roggia Cattaneo, del colatore Calandrone e della roggia Molina.

Il percorso correrà in parallelo all'andamento del fiume Adda, dalla località Bocchi sino al vecchio ponte sull'Adda, a Bisnate, per circa 3.270 metri. La scelta è stata quella di ridurre al minimo l'intervento umano recuperando per la maggior parte strade bianche, percorsi agricoli e sentieri con la sola sistemazione del fondo, mentre per piccoli tratti di collegamento il percorso dovrà essere realizzato ex-novo.

Lungo tutto il tracciato saranno posizionati i cippi stradali di indicazione della greenway e la cartellonistica per i sentieri del Parco Adda Sud, oltre a bacheche informative. La siepe, formata da essenze e arbusti, accompagnerà la pista per circa 2 chilometri, mentre le zone più pericolose saranno riparate da una staccionata in acciaio corten con catene metalliche per impedire l'accesso alle proprietà laterali. Paletti dissuasori impediranno l'accesso al percorso ai veicoli a motore non autorizzati.

L'opera è a bilancio del parco e gode di cofinanziamento regionale, nell'ambito degli "interventi emblematici" Cariplo 2018, rivolti al territorio della provincia di Lodi: dello stesso progetto denominato "Fruire il Parco con Brezza" fan parte il percorso naturalistico LodiAbbadia Cerreto, la nuova imbarcazione turistica (per la tratta LodiPizzighettone) e l'introduzione della nuova applicazione web interattiva di promozione del territorio.



Fonte: Il Cittadino di Lodi

foto della notizia
contatti
© 2021 - AREAParchi
c/o Cascina Centro Parco - Parco Nord Milano
Via Clerici, 150 - 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel. 02/241016219 - Fax 02/241016220 - E-mail: areaparchi@parconord.milano.it
 
logologo
sistemaparchi
in collaborazione con:
logologo
 
arpalombardia istruzione lombardia flanet federparchi cets ersaf