logo area parchilogo area parchilogo area parchi

Piante nel giardino delle scuole: San Zenone aderisce a ForestaMi

Previsti nell'area metropolitana 3 milioni di alberi entro il 2030

(17 Giugno 2021) - San Zenone aderisce al progetto "ForestaMi", piattaforma per rimboschire Milano e la Città metropolitana con tre milioni di alberi e arbusti. Il primo obiettivo sarà il giardino esterno delle scuole, da rinverdire per renderlo più fruibile. Anche perché la lezione della pandemia consiglia di sfruttare meglio gli spazi scolastici aperti. Fuori dalle scuole elementari e d'infanzia di via Mamoli lo spazio verde è abbondante, ma non l'ombra, specialmente dopo la morte di un gruppo di betulle "storiche".

La volontà di portare a San Zenone le opportunità di ForestaMi è espressa dall'assessore alle politiche ambientali Paola Rozzoni: «Il nostro è uno dei comuni guida del progetto all'esterno di Milano e della prima fascia metropolitana. Al momento la situazione è di un'adesione di fondo, ma presto saranno disponibili i fondi e si potrà ragionare sulle possibilità concrete».

ForestaMi, acronimo di Foresta Milano metropolitana, è nato nel 2019 da Regione Lombardia, Città metropolitana, Comune di Milano, Parco Nord, Parco agricolo Sud Milano, Ersaf, Fondazione di comunità Milano e Politecnico mettendo nel mirino un traguardo preciso: arrivare al 2030 con un capoluogo lombardo arricchito da almeno tre milioni di alberi, o essenze verdi, in più di quelle attualmente censite. Quasi un albero in più per abitante.

Il progetto ha un elemento importante nel garantire ai comuni aderenti non solo la fornitura delle materie prime, cioè le piante da distribuire nell'area metropolitana, ma anche la consulenza scientifica e agronomica dei tecnici. «Questo è un fattore decisivo - osserva l'assessore - perchè può essere un bel gesto piantare essenze a fusto ligneo o arbustive quanto più possibile, ma se l'ambiente non è idoneo, sono destinate a non durare molto. Per questo vogliamo essere supportati da una competenza specifica come quella dei consulenti agronomi dell'Ersaf, di Città metropolitana e del Politecnico. Fuori dalla scuola ad esempio c'era una macchia di betulle presenti da anni, ma ora si ammalano con molta più frequenza perchè gli inverni non sono abbastanza rigidi e le estati troppo calde. Ma come sostituirli? Non si può decidere semplicemente con la buona volontà. Dobbiamo affidarci all'esperienza dei professionisti come quelli di ForestaMi». 



Fonte: Il Cittadino di Lodi

foto della notizia
contatti
© 2021 - AREAParchi
c/o Cascina Centro Parco - Parco Nord Milano
Via Clerici, 150 - 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel. 02/241016219 - Fax 02/241016220 - E-mail: areaparchi@parconord.milano.it
 
logologo
sistemaparchi
in collaborazione con:
logologo
 
arpalombardia istruzione lombardia flanet federparchi cets ersaf