logo area parchilogo area parchilogo area parchi

Sole, caldo e qualche pioggia: tempo da funghi

(26 Agosto 2019) - ILMETEO Al rientro dalle ferie, l ' ultima settimana di agosto si annuncia nel segno della variabilità VARESE - Una domenica calda e assolata, quella di ieri, che ha chiuso così in bellezza l ' ultimo weekend di agosto, regalando il piacere di una giornata da trascorrere all ' aper to, soprattutto a chi si appresta a riprendere il lavoro dopo le vacanze estive. E cosa prevede invece il meteo per i prossimi giorni, che alterneranno i rientri di molti alle nuove partenze di chi ancora le ferie non le ha fatte? Domani, stando alle previsioni del Centro geofisico Prealpino, il tempo sarà per lo più soleggiato, con formazioni di innocui cumuli di nuvole nel pomeriggio, che non daranno però luogo a precipitazioni, se non qualche breve piovasco sui rilievi. Le temperature resteranno stabili, con massime comprese tra i 28 e i 33 gradi, venti deboli e moderati concentrazioni inquinanti. Stesso quadro per la giornata di martedì, nel corso della quale il sole continuerà a splendere, mentre solo a partire da metà giornata potranno presentarsi velature di nubi alte e passaggi nuvolosi via via più consistenti. Il tempo sarà comunque asciutto, ma con possibili rovesci serali, mentre la tendenza, per i giorni successivi, è di un lieve peggioramento, con cielo spesso nuvoloso e a tratti qualche pioggia a carattere di rovescio o temporale. Il clima ideale per gli amanti dei funghi, per i quali può dirsi ormai ufficialmente aperta la stagione della raccolta, dati i ricchi " bottini " che gli appassionati del genere stanno cominciando a collezionare. Le zone di raccolta restano rigorosamente segrete, ma certo è che tra porcini, finferli e betullini, i " fungiatt " non hanno quest ' anno di che lamentarsi. E ' infatti già iniziata la seconda buttata, quella che avviene di norma tra fine agosto e ottobre, facilitata dalle recenti piogge, dalle percentuali di umidità e dall ' alternanza di giornate asciutte e calde ad altre più nuvolose. Il consiglio degli esperti? Privilegiare la ricerca nei boschi di faggi, castagni e carpini, come nelle zone del Parco del Campo dei Fiori e del Parco Pineta di Appiano Gentile, ma anche in tutte le zone della Comunità Montana del Verbano. Scegliere boschi non troppo fitti perché la luce deve filtrare, e possibilmente esposti a nord. Pazienza, amore per la natura e un pizzico di fortuna faranno il resto, tenendo presente che, per i meno esperti, il Dipartimento di igiene e prevenzione sanitaria di Ats Insubria ha attivato appositi sportelli micologici, per la valutazione gratuita dei funghi eduli spontanei raccolti dai cittadini. Mo.To. © RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte: La Prealpina, Nazionale

foto della notizia
contatti
© 2019 - AREAParchi
c/o Cascina Centro Parco - Parco Nord Milano
Via Clerici, 150 - 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel. 02/241016219 - Fax 02/241016220 - E-mail: areaparchi@parconord.milano.it
 
logologo
sistemaparchi
in collaborazione con:
logologo
 
arpalombardia istruzione lombardia flanet federparchi cets ersaf