logo area parchilogo area parchilogo area parchi

Il Parco dei Colli: «Possiamo intervenire solo in Valle del Giogo»

(16 Aprile 2019) - Tra gli enti autorizzate a intervenire sulla questione cinghiali in Maresana c'è anche il Parco dei Colli. Il presidente Oscar Locatelli spiega: «Dal 2011 ad oggi abbiamo abbattuto circa 60 capi all'anno con cacciatori formati da noi e accordi con i macellai che prevedevano la vendita delle carni all'asta con un sistema efficace e rapido, ma oggi anche noi ci troviamo limitati nell'azione, possiamo intervenire solo all'interno del parconaturale e non in tutta l'area del Parco dei Colli».

Dei 4.700 ettari di Parco dei Colli, solo i 565 ettari della Valle del Giogo sono considerati «parco naturale» entro cui gli operatori possono intervenire liberamente per il controllo della popolazione di cinghiali. «Fuori da questa area la competenza non è più nostra, ma della provincia», ribadisce Pierluigi Rottini, responsabile del Servizio urbanistico, vigilanza e faunistico del Parco dei Colli di Bergamo, che sottolinea come l'area della Maresana, del Colle di Ranica e Sorisole restino escluse dal loro campo d'azione.

Mariagrazia Vergani, sindaco di Ranica, conferma di aver ricevuto le ultime segnalazioni dai cittadini non più tardi di due settimane fa: «Stanno massacrando i terreni coltivati e stanno arrivando vicino alle case. Il tema va risolto perché potremmo trovarci in seria difficoltà se le norme non si chiariscono».

Anche Alberto Nevola, sindaco di Ponteranica conferma: «Il problema esiste ed è uno dei punti all'ordine del giorno del prossimo incontro del Parco dei Colli». • A. Ser.



Fonte: Eco di Bergamo

foto della notizia
contatti
© 2019 - AREAParchi
c/o Cascina Centro Parco - Parco Nord Milano
Via Clerici, 150 - 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel. 02/241016219 - Fax 02/241016220 - E-mail: areaparchi@parconord.milano.it
 
logologo
sistemaparchi
in collaborazione con:
logologo
 
arpalombardia istruzione lombardia flanet federparchi cets ersaf