logo area parchilogo area parchilogo area parchi

Pronti a prendere il volo

(13 Marzo 2019) - di GIUSEPPE NAVA - BRESSO - IL POTENZIAMENTO del Polo della ricerca dell'azienda farmaceutica Zambon, l'arrivo della Metro Lilla in città grazie allo sbinamento di Bignami e la riprogettazione dell'aeroporto: queste le tre linee guida che il sindaco Simone Cairo intende attuare per rilanciare la città del Parco Nord nell'ambito metropolitano. L'ALTRO IERI, durante la presentazione dell'Agenda territoriale del Nord Milano di Assolombarda a Sesto San Giovanni, Cairo ha illustrato il Piano dello sviluppo, che non può prescindere dalla nuova definizione urbanistica dei comparti scientifici e tecnologici, dalla realizzazione di una linea underground per lo spostamento veloce e dal trasferimento del sedime aeroportuale dal lato Ovest al lato Est del campovolo. Una cosa è certa: «Non ci sarà aeroporto commerciale - inizia Cairo - Lo scalo bressese deve restare turistico, con la scuola di volo. La nostra intenzione è quella di rivedere e migliorare il Protocollo di intesa del luglio 2007, che regola la convivenza tra città, aeroporto e Parco Nord. La nostra intenzione è sederci intorno a un tavolo con Enac e discutere del futuro. La nostra proposta sarà basata sul trasferimento dall'attuale sede dello scalo lungo l'asse viario alla zona interna, a lato delle basi della Cri regionale e del 118». LA CITTÀ necessità di un collegamento diretto con Milano: la diramazione della M5 verso Bresso e Cusano rappresenta il cavallo di battaglia della giunta di Cairo: «Lo sbinamento coinvolgerà un territorio con 150mila abitanti. Da Bresso si potrà andare sia verso Milano sia verso Monza. Siamo pronti a finanziare lo studio di fattibilità dello sbinamento, con una somma di partenza di 20mila euro». A BREVE, diventerà operativa la Variante al piano del governo del territorio (Pgt) comunale, con le nuove zonizzazioni cittadine anti-esondazione del fiume Seveso: «Il Centro studi di programmazione Pim ha realizzato il piano idrogeologico necessario per far decollare alcuni progetti di riqualificazione della città - conclude Cairo - Tra questi, c'è l'ampliamento delle strutture e dei laboratori scientifici della Zambon in via Lillo del Duca. I lavori potranno partire presto, per terminare a fine 2020. Nelle prossime settimane ci sarà la votazione della variante in Consiglio comunale». © RIPRODUZIONE RISERVATA



Fonte: QN - Il Giorno, Milano

foto della notizia
contatti
© 2019 - AREAParchi
c/o Cascina Centro Parco - Parco Nord Milano
Via Clerici, 150 - 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel. 02/241016219 - Fax 02/241016220 - E-mail: areaparchi@parconord.milano.it
 
logologo
sistemaparchi
in collaborazione con:
logologo
 
arpalombardia istruzione lombardia flanet federparchi cets ersaf