logo area parchilogo area parchilogo area parchi

Il «Bike Tour» dell'Oglio apre al mondo

(08 Marzo 2019) - LA MANIFESTAZIONE. Presentata ieri l'ambiziosa «pedalata» come grande occasione di promozione turisticaCicloturismo internazionali lungo i 282 chilometri dalla Valcamonica al Sebino fino alla bassa

Un pedalata lunga 282 chilometri, in sella alla bicicletta, attraverso le quattro province di Brescia, Bergamo, Cremona e Mantova, per far conoscere un territorio ricco di natura, arte, cultura ed enogastronomia.Il «Bike Tour» del fiume Oglio, presentato ieri a Sale Marasino, ha l'obiettivo prioritario di far vivere un'esperienza visiva e sensoriale, prima che sportiva.L'organizzazione riunisce quattro enti (le Comunità montane della Vallecamonica e del Sebino bresciano, i Parchi dell'Oglio Nord e Sud) e la Federazione italiana Amici della bicicletta, che hanno promosso l'iniziativa per il sesto anno consecutivo.«VOGLIAMO intercettare un turismo internazionale - ha sottolineato Oliviero Valzelli, presidente della Comunità montana camuna : il cicloturismo è molto in voga nei paesi mitteleuropei e nordici, e ad oggi anche da noi sta avendo una forte evoluzione. Diventa quindi fondamentale, per un territorio come il nostro, creare queste occasioni. Tanto più che, con il protocollo firmato con il Trentino Alto Adige, in un futuro prossimo riusciremo a unire le nostre ciclovie, per ottenere un percorso di oltre 500 chilometri, che da Monaco di Baviera conduce fino al Po».Le Comunità montane e i Parchi hanno investito, negli ultimi anni, oltre 6 milioni di euro per migliorare la fruizione delle ciclabili esistenti ed aggiungere, come nel caso del Sebino, strutture nuove. Un percorso insieme, in nome del turismo ecologico e sostenibile. «Investimenti importanti, come quello che porterà alla creazione di un nuovo tratto di pista a Pisogne, a sbalzo sul lago - ha invece spiegato Claudio Faustini, assessore in Comunità montana a Sale Marasino - che attrarranno ciclisti da tutta Europa. Importante quindi continuare il progetto di ampliamento della ciclovia, per promuovere sempre più il territorio».L'edizione 2019 prevede, rispetto agli altri anni, un cambio di metodo: non più tre giorni consecutivi dal Passo del Tonale al Ponte di Barche a San Matteo delle Chiaviche, in provincia di Mantova, ma quattro giornate, tutte di sabato, dal 18 maggio all'8 giugno, per gustarsi i percorsi ciclabili del lago d'Iseo, dei due Parchi e della Vallecamonica, in modo da non vincolare i 200 ciclisti su Mountain Bike che parteciperanno.Le iscrizioni alle tappe si possono effettuare sul sito internet www.amicidellabicibrescia.it.



Fonte: Brescia oggi

foto della notizia
contatti
© 2019 - AREAParchi
c/o Cascina Centro Parco - Parco Nord Milano
Via Clerici, 150 - 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel. 02/241016219 - Fax 02/241016220 - E-mail: areaparchi@parconord.milano.it
 
logologo
sistemaparchi
in collaborazione con:
logologo
 
arpalombardia istruzione lombardia flanet federparchi cets ersaf