logo area parchilogo area parchilogo area parchi

AL VIA LA XV EDIZIONE DEL FESTIVAL DELLA BIODIVERSITA'

(16 Settembre 2021) - Il Festival della Biodiversità, momento di scambio culturale e di sensibilizzazione alla tutela della biodiversità, organizzato da Parco Nord Milano, giunge alla sua 25° edizione.

Il Festival è il modo migliore per conoscere e apprezzare il Parco Nord di Milano, luogo in cui si tengono convegni, incontri mostre ed eventi con lo scopo di portare alla ribalta il tema del rispetto dell'ambiente.

L'edizione di quest'anno si terrà dal 16 al 26 settembre e si ispirerà ai valori e agli intenti stabiliti dall'ONU che ha proclamato il 2021 "Anno internazionale della Frutta e della Verdura" con i seguenti obiettivi generali:

- Impatto ambientale
La frutta e la verdura hanno un impatto ambientale minore rispetto ad altre coltivazioni, a condizione, però, di sviluppare la loro produzione secondo un approccio olistico, riducendo fertilizzanti e pesticidi.

- Vicinanza tra produttore e consumatore
La crescita della distanza tra prodotto e consumatore comporta non solo un pesante impatto ambientale, ma anche l'omologazione delle varietà. Diventa, dunque, necessario riflettere sull'importanza delle produzioni locali e trovare nuove strategie per conservarle e valorizzarle. In questo ambito, le aziende agricole a conduzione familiare offrono grandi vantaggi in termini di qualità, costi produttivi e flessibilità nei periodi di crisi.

- Educazione alimentare
Una delle cause della scarsa presenza di frutta e verdura nelle nostre diete è un'educazione alimentare poco attenta, a partire dalle scuole dell'obbligo. Sono tante, però, ogni anno le occasioni in cui i cittadini possono approfondire l'importanza di una dieta equilibrata nell'ambito di eventi e fiere: sul sito della FAO si trovano alcuni esempi.

- Prevenzione e salute
Frutta e verdur ci aiutano a rimanere in salute. Quali sono le proprietà nutritive e come possiamo riconoscerle anche in base ai loro colori? La FAO propone una serie esempi, come il caso dei colori viola e blu delle barbabietole, delle more e dei mirtilli che suggeriscono proprietà antiossidanti utili a ridurre il rischio di cancro e di malattie cardiache.

- Spreco alimentare
Parlare di frutta e verdura pone inevitabilmente in primo piano anche il problema della deperibilità. È importante, perciò, sviluppare metodologie e buone pratiche contro lo spreco che riguarda l'intero sistema produttivo. È fondamentale interrogarsi riguardo alle strategie e alle attenzioni che possiamo mettere in pratica quotidianamente a partire dalla nostra routine domestica.

- Opportunità di lavoro
Il settore ortofrutticolo ha un notevole peso sul bilancio nazionale e fornisce molti più impieghi rispetto ad altri settori dell'agroalimentare. Incentivare la produzione locale e l'innovazione ha, tra gli altri benefici, quello di fornire nuovi posti di lavoro.

AREA Parchi è parte attiva di alcuni eventi del festival che potrete vivere in diretta sulla nostra pagina Facebook!

Ma quali sono gli eventi?

 Venerdì 17 settembre alle ore 18.30 -  a cura di Slow Food Nord Milano.
L'ospite imperfetto: l'agroecologia, ovvero come nutrire il pianeta nell'antropocene  
Come trovare sistemi sostenibili per nutrire una umanità in continuo aumento demografico, sempre più urbanizzata e caratterizzata dalle disuguaglianze? E come diventare ospiti meno aggressivi e ingombranti del nostro pianeta? 
Interverranno:Stefano Bocchi, docente di agronomia; Cristian Benaglio, esperto di agroecologia; Niccolò Reverdini, coltivatore e scrittore. Modera Roberto Giordano. 

- Sabato 18 settembre alle ore 17.30 
 L'evoluzione del mondo agricolo vissuto e raccontato da un contadino 
L'evoluzione del modo di coltivare e produrre alimenti, dei danni prodotti ai terreni dall'agricoltura chimica e di una possibile cura e ritorno ad un equilibrio naturale attraverso l'agricoltura organica rigenerativa. 
Interviene: Mario Tassinario, titolare dell'azienda agricola Green T di Viguzzolo (AL) 

Lunedì 20 settembre, Mercoledì 22 settembre e Venerdì 24 settembre
Verdurarte: Di vegetali dipinti e sculture dalle origini ai giorni nostri
Il tema della frutta e della verdura diventa emblematico dell'espressione artistica e simbolica di un tempo, di una cultura e di una società. 
Evento online organizzato dall'Associazione Casa Testori

Martedì 21 settembre alle ore 18.00
Spostare il fine dell'economia dalla crescita alla compatibilita' con la fotosintesi clorofilliana
La crescita economica ha superato le capacità della fotosintesi clorofilliana sia di rigenerare annualmente le risorse rinnovabili che vengono consumate, sia di assorbire le quantità di gas climalteranti che vengono emesse. Come si può invertire questa tendenza? Con un profondo cambiamento degli stili di vita? Con scelte di politica economica adeguate? Superando l'appiattimento sulla dimensione materialistica e recuperando la spiritualità? Valorizzando le relazioni umane fondate sul dono reciproco del tempo?
Interviene: Maurizio Pallante

Mercoledì 22 settembre alle ore 17.30
Per non sprecare, ti spiego come fare 
Soluzioni nate dal modo no profit o anche dalle imprese, nuove tecnologie, economie circolari e virtuose che ci mostrano come sia possibile contribuire alla realizzazione di Agenda 2030 e utilizzare le risorse naturali in modo sostenibile. 
Interviene: Monica Lazzarini 

Giovedì 23 settembre alle ore 20.30
Il senso del respiro
Riflessione a più voci sul nostro atto vitale, dato sempre per scontato come il battito del cuore, finché qualcosa non lo mette in crisi. Di fronte all'attacco al respiro della Terra, della società, dei singoli, non bastano le azioni di autodifesa e protezione, il respiro deve diventare oggetto di riflessione e consapevolezza.
Conversazione con due autori del libro Il senso del respiro

Venerdì 24 settembre alle ore 21.00
La voce degli alberi
Incontro con gli autori del libro VAIA. Viaggio consapevole dentro un disastro.

Sabato 25 settembre alle ore 11.00
Canvas Flashmob 
Il lavoro di classi e cittadini durato un anno prende forma! Nato durante la scorsa edizione ha raccolto messaggi e disegni di migliaia di persone che hanno voluto lanciare un grido in aiuto per laTerra. 
Lo striscione raggiuge la sua lunghezza massima! Venite a scoprire come!

Ma il Festival non finisce qui...scopri gli altri eventi!

Si ricorda che tutti gli eventi sono a prenotazione obbligatoria da effettuarsi online direttamente sul sito del Festival della Biodiversità in calce a ciascun evento.

Ricordiamo che per partecipare sarà richiesto il green pass.

Vi aspettiamo per 10 giorni di cultura e biodiversità del cibo!

foto della notizia
contatti
© 2021 - AREAParchi
c/o Cascina Centro Parco - Parco Nord Milano
Via Clerici, 150 - 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel. 02/241016219 - Fax 02/241016220 - E-mail: areaparchi@parconord.milano.it
 
logologo
sistemaparchi
in collaborazione con:
logologo
 
arpalombardia istruzione lombardia flanet federparchi cets ersaf