logo area parchilogo area parchilogo area parchi

Contratto di fiume Mincio, avanzamenti d'opera per 36 attività

Nel vasto partenariato entra anche il Gruppo Naturalistico Mantovano

(Mantova, 13 Luglio 2021) - Si è riunito oggi il Comitato di coordinamento del Contratto di fiume Mincio che ha accolto tra i propri sottoscrittori anche il Gruppo Naturalistico Mantovano, incrementando ulteriormente i componenti del vasto partenariato.

Nel corso dei lavori sono stati illustrati gli aggiornamenti delle numerose schede che compongono il Programma d'Azione, strumento condiviso di pianificazione delle progettualità messe in campo dai soggetti aderenti al Contratto per il miglioramento della qualità delle acque del bacino fluviale del Mincio. 

Asse portante del Contratto di fiume avviato dal Parco del Mincio nel maggio 2016, il programma d'azione evolve in base agli aggiornamenti periodici che ne fotografano lo stato d'avanzamento: rispetto al monitoraggio avvenuto nel maggio 2019, il nuovo quadro incorpora avanzamenti d'opera per 36 attività.  

Nel corso della seduta, Parco del Mincio ha illustrato le implementazioni realizzate per 15 azioni, 5 delle quali riguardano nuove progettualità: l'avvio dell'iter, presso Regione Lombardia, per l'istituzione della riserva naturale orientata Lago Paiolo; l'attivazione e il monitoraggio del Seabin, il cestino cattura plastiche e microplastiche, posizionato nel Lago Superiore di Mantova nell'ambito della campagna Coop e Lifegate Italia "Un mare di idee per le nostre acque"; l'avvio del progetto di sperimentazione "Rilotus" per il recupero e riutilizzo del fiore di loto nell'ambito di un processo di economia circolare per la rigenerazione della biomassa proveniente dalle attività periodiche di contenimento, finanziato da Fondazione Banca Agricola Mantovana; il nuovo progetto "Interventi di tutela e conservazione della biodiversità nel cuore del Parco del Mincio" candidato al Bando 2020 Habitat della Fondazione Cariverona che ha per obiettivo la salvaguardia, la conservazione e il miglioramento della biodiversità degli ambienti acquatici di maggior pregio della riserva naturale Valli del Mincio; le opere di consolidamento spondale.

Anche il Comune di Mantova ha presentato tre nuove attività che incrementano il programma d'azione del Contratto di Fiume: il progetto "Balneabilità del Lago Superiore di Mantova", finalizzato a migliorare la qualità delle acque creando un'occasione sostenibile di rilancio del territorio in chiave turistica, naturalistica e culturale; il progetto finanziato da Fondazione Cariplo "Costruzione e attuazione di una strategia di transizione climatica per il Parco del Mincio e i Comuni di Mantova, San Giorgio Bigarello, Porto Mantovano, Marmirolo, Curtatone, Unione dei Colli mantovani" che punta a costruire una strategia di transizione climatica comune per tutti i soggetti aderenti al Contratto di Fiume; gli interventi di forestazione urbana e depavimentazione mediante opere di de-impermeabilizzazione della superficie stradale, formazione di aiuole verdi e messa a dimora di nuovi alberi, allo scopo di recuperare e rigenerare spazi in un'ottica di benessere e di qualità ambientale.  

Ulteriori avanzamenti del programma d'azione, con focus dedicati in particolare al trattamento e alla depurazione delle acque, sono stati illustrati da Regione Lombardia, AATO, Sicam, Tea Acque, Provincia di Mantova e AIPo.


(Parco del Mincio)
foto della notizia
contatti
© 2021 - AREAParchi
c/o Cascina Centro Parco - Parco Nord Milano
Via Clerici, 150 - 20099 Sesto San Giovanni (MI)
Tel. 02/241016219 - Fax 02/241016220 - E-mail: areaparchi@parconord.milano.it
 
logologo
sistemaparchi
in collaborazione con:
logologo
 
arpalombardia istruzione lombardia flanet federparchi cets ersaf