BioBlitz 2016 – Parco del Ticino

Organizzazione delle attività
Le attività previste per il BioBlitz del 2016 nel Parco del Ticino si sono svolte sabato 21 maggio presso il Centro Parco Ex Dogana Austroungarica, a Lonate Pozzolo (VA).
I gruppi tassonomici su cui sono stati effettuati rilievi sono stati gli Uccelli, i Lepidotteri ropaloceri e gli Odonati.


Sono state svolte complessivamente cinque sessioni di rilievi con i seguenti orari:
• 8:00 – 9:00: rilievi dell’Avifauna;
• 10:00 – 11:00: rilievi dei Lepidotteri;
• 11:30 – 12:30: rilievi degli Odonati;
• 14:00 – 15:00: rilievi dell’Avifauna;
• 15:30 – 16:30: rilievi dei Lepidotteri.
I rilievi sono stati svolti lungo transetto lineare, a partire dal Centro Parco ed esplorando gli ambienti circostanti. Ciascuna sessione di rilievo ha avuto la durata di circa un’ora, durante la quale al pubblico partecipante sono state illustrate le basi per il riconoscimento delle specie dei gruppi indagati, le tecniche adottate per i censimenti e la modalità di raccolta dei dati.
Le osservazioni effettuate sono state raccolte su schede da campo dedicate.
Risultati
Le iscrizioni alle attività di rilevamento sono state complessivamente 45. I partecipanti sono stati prevalentemente adulti (33 iscrizioni), ma c’è stata una buona adesione anche per quel che riguardanti i bambini (13 iscrizioni).
Alle attività hanno partecipato due esperti faunisti: Paolo Bonazzi (rilievi dell’Avifauna) e Matteo Siesa (rilievi dei Lepidotteri e degli Odonati).

Uccelli. 
Le attività di rilevamento dell’Avifauna hanno avuto complessivamente 19 iscrizioni (14 adulti e 5 bambini).
Le specie rilevate sono state complessivamente 26, appartenenti a 10 ordini. Qui di seguito è riportato l’elenco delle specie osservate:
Cormorano Pelecaniformes
Garzetta Ciconiiformes
Airone cenerino Ciconiiformes
Sparviere Accipitriformes
Gheppio Falconiformes
Colino della Virginia Galliformes
Gabbiano reale Charadriiformes
Specie Ordine
Colombaccio Columbiformes
Rondione comune Apodiformes
Picchio verde Piciformes
Picchio rosso maggiore Piciformes
Rondine Passeriformes
Balestruccio Passeriformes
Usignolo Passeriformes
Merlo Passeriformes
Capinera Passeriformes
Codibugnolo Passeriformes
Cinciarella Passeriformes
Cinciallegra Passeriformes
Rampichino comune Passeriformes
Ghiandaia Passeriformes
Gazza Passeriformes
Cornacchia grigia Passeriformes
Storno Passeriformes
Fringuello Passeriformes
Cardellino Passeriformes

Le osservazioni hanno riguardato specie comuni nel territorio del Parco, tipiche degli ambienti presenti nell’area in cui sono stati effettuati i rilievi (ambienti agricoli, boschi e asta fluviale).

Ticino1

Lepidotteri ropaloceri
Le attività di rilevamento sulle Farfalle diurne hanno avuto complessivamente 18 iscrizioni (13 adulti e 5 bambini).
Le specie rilevate sono state complessivamente 9: Coenonympha pamphilus, Gonepteryx rhamni, Issoria lathonia, Maniola jurtina, Melitaea didyma, Pararge aegeria, Polyommatus icarus, Vanessa atalanta, Vanessa cardui.
Le specie osservate sono comuni nel territorio del Parco e tipiche dei diversi ambienti in cui sono stati effettuati i rilievi (prati assolati, bosco e radure).
I rilievi delle farfalle diurne hanno evidenziato una scarsa abbondanza di individui in attività rispetto a quando atteso in questa stagione. È probabile che la presenza di farfalle sia stata condizionata dalle condizioni climatiche del periodo, fresche e piovose.

Ticino2
Odonati
Le attività di rilevamento sulle Libellule hanno avuto complessivamente 8 iscrizioni (5 adulti e 3 bambini).
Durante i rilievi è stata osservata una sola specie di libellula, la Calopteryx splendens, individuata sia allo stadio adulto che a quello larvale.
La presenza di libellule nell’area in cui sono stati effettuati i rilievi era molto ridotta rispetto a quanto solitamente si registra in questo periodo dell’anno. Probabilmente, come per le farfalle, questa situazione è derivante delle condizioni meteorologiche del periodo.
Ticino3

Lascia un Commento